CAUSA ED EFFETTO

Riprendiamo il discorso legato alla paura, come spiegato nell’articolo precedente GUARIGIONE COME LIBERAZIONE DALLA PAURA  tu puoi ancora lamentarti di aver paura, ma nonostante tutto sei costantemente governato dalla paura.

La Sorgente divina non può interferire con i tuoi pensieri ed i loro risultati, perché Essa sa che la paura non esiste, ma tu ancora non l’hai compreso. Interferire porterebbe ad intralciare una legge fondamentale quella di causa ed effetto che è la legge più fondamentale che ci sia. Tu devi essere conscio dei tuoi pensieri e di ciò che provochi nella tua esistenza, e venendoti in soccorso sminuirebbe il potere del tuo pensare.

Quindi tieni bene a mente che è indispensabile che tu vigili sui tuo pensieri.

Chi già ha iniziato un percorso di meditazione o di presenza sà che è molto difficile essere sempre coscienti dei propri pensieri, e questo è perfettamente vero. Nella tua vita hai avuto paura di tutto e di tutti, hai paura di Dio e soprattutto di te stesso, e questo è avvenuto a causa dei tuoi stessi pensieri. Coloro che vivono nella paura hanno indubbiamente mal-creato con il loro pensare, dal momento che percepiscono il Mondo un posto sbagliato, dove si soffre e si fatica a vivere.

“IL CONFLITTO FONDAMENTALE DI QUESTO MONDO QUINDI, E’ FRA CREAZIONE E MAL-CREAZIONE. TUTTA L’AMORE È ESPRESSIONE DELLA CREAZIONE, TUTTA LA PAURA È ESPRESSIONE DELLA MAL-CREAZIONE. IL CONFLITTO È QUINDI TRA AMORE E OGNI FORMA DI PAURA.”

Ho già detto che tu credi di non poter gestire la paura perché l’ hai fatta tu stesso, e il tuo credere in essa sembra collocarla fuori dal tuo controllo. Padroneggiare la paura con strumenti terreni è inutile, l’unico strumento con cui potrai affrontarla, è l’amore,. E’ bene ricordare che non potrai mai servire due padroni, e il nulla e il tutto non possono coesistere. Credere in uno è negare l’altro, perché la paura in realtà non è nulla e l’amore è tutto.

Un aspetto molto fondamentale di cui tenere conto è: Ciò in cui credi è vero solo per te.

Fatta questa premessa e avendo portato alla luce l’errore che ha causato questo senso di separazione, è indispensabile riconoscere che temporaneamente si ha un problema da risolvere, questo scaturisce un’apertura mentale verso l’accettazione di un insegnamento più alto.

Questo stato implica nulla di più di un potenziale per cambiare la propria mente. La fiducia nell’esistenza avviene completamente quando si ha padronanza totale dei propri pensieri. Il tempo e lo spazio in questo processo sono solo degli strumento terreni, che inizialmente potranno esserti utile, ma man mano che prosegui comprendi che l’unico tempo che è esiste è l’adesso.

Insegnamenti tratti da Un Corso in Miracoli

nON C’è OSCURITà IN NESSUNA PARTE DEL rEGNO,
MA IL TUO RUOLO è SOLO DI NON PERMETTERE ALL’OSCURITà DI DIMORARE NELLA TUA MENTE.

Immagine https://www.lavoce.online/2019/11/07/la-legge-di-causa-ed-effetto/

  • ESERCIZIO N°4
    Questi pensieri non significano nulla. Sono come le cose che vedo in questa stanza [in questa strada, da questa finestra, in questo luogo].
  • INSEGNAMENTO E GUARIGIONE
    Hai portato un fardello di idee non condivise che sono troppo deboli per aumentare, ma avendole fatte tu, non ti rendevi conto di come disfarle. Non puoi cancellare i tuoi errori passati da solo. Non spariranno dalla tua mente senza l’Espiazione, un rimedio che non è opera tua. L’Espiazione deve essere capita come un puro atto di condivisione. Questo è quello che Gesù voleva dirci quando ha detto che è possibile perfino in questo mondo ascoltare una sola Voce. Se sei parte di Dio e la Figliolanza è una, non puoi essere limitato al sè che vede l’ego.
  • ESERCIZIO N° 3
    Io non comprendo nulla di ciò che vedo in questa stanza [in questa strada, da questa finestra, in questo luogo].
  • ESERCIZIO N° 2
    Io ho dato a tutto ciò che vedo in questa stanza [in questa strada, da questa finestra, in questo luogo] tutto il significato che ha per me.
  • LA GUIDA ALLA SALVEZZA
    Correggi, impara e sii aperto ad imparare. Tu non hai fatto la verità, ma la verità ti può ancora liberare. Osserva come osserva lo Spirito Santo, e capisci come Lui capisce. La sua comprensione evoca Dio in memoria di Gesù. Egli è sempre in comunione con Dio ed è parte di te. E’ la tua guida alla salvezza perché conserva il ricordo delle cose passate e quelle che verranno, ed è la porta nel presente. Egli mantiene dolcemente nella tua mente questa contentezza, chiedendoti solo di aumentarla nel Suo Nome, condividendola per aumentare la Sua gioia in te.

Pubblicato da Amoreuniversale

Non c'è oscurità in nessuna parte del Regno, ma il tuo ruolo è solo di non permettere all'oscurità di dimorare nella tua mente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: