IL GIUDIZIO UNIVERSALE

Credere di aver creato se stessi porta ha credere nella magia, e questo accade per una forma di egocentrismo. Mentre la tua volontà di creare ti è stata donata dal tuo Creatore. Poiché l’espressione creativa risiede nella tua mente, tutto ciò che crei è necessariamente una questione di volontà. Noi agiamo con due menti, la prima è quella egoica scollegata totalmente dalla Sorgente Divina, la seconda è quella in cui agiamo attraverso Essa. Questa distinzione di base porta direttamente al significato del Giudizio Universale.

Il Giudizio Universale è una delle più minacciose idee del tuo modo di pensare, e ciò avviene perché tu non lo capisci. Perché il giudizio non è un’attributo del tuo Creatore. Generalmente si pensa al Giudizio Universale come ad un provvedimento che Dio ha preso per gestire l’umanità, mentre di fatto è una guarigione piuttosto che una punizione.

La punizione è un concetto diametralmente opposto all’essere nella mente divina, e lo scopo del Giudizio Universale è quello di ristabilire il pieno funzionamento delle tue facoltà creatrici attraverso la correzione dei tuoi pensieri. Il Giudizio Universale potrebbe essere chiamato anche processo di giusta valutazione, il cui scopo serve semplicemente a far comprendere ciò che ha valore e ciò che non ne ha. Dopo di ciò, la capacità di scegliere potrà essere guidata razionalmente.

Il primo passo da compiere verso la libertà implica il discernere il falso dal vero. Il termine “Giudizio Universale” terrorizza non solo perché è stato proiettato su Dio, ma anche a causa dell’associazione universale, inteso come “ultimo”, con la morte. In questo modo ne è stato ribaltato il suo scopo. Mentre se il significato di Giudizio Universale viene esaminato obbiettivamente, è abbastanza evidente che è realmente la porta di accesso alla vita.

Nessuno di coloro che vivono nella paura è realmente vivo, e tieni bene a mente che esiste solo l’amore .

Quando agisci dalla paura sei solamente preda di allucinazioni e incubi e il tuo giudizio personale non può attribuirsi, in quanto non sei tu il creatore di te stesso. Puoi tuttavia iniziare in qualunque momento a fare una cernita dei momenti che tu reputi buoni e creativi, tenerli in memoria, per ricordarti sempre che quando agisci attraverso l’amore sei in linea con il tuo Creatore e sei pienamente vivo e consapevole.

Come ho espressamente detto nell’articolo precedente CAUSA ED EFFETTO, lo scopo del tempo è solamente di darti tempo per raggiungere questo giudizio perfetto e in linea con la Sorgente Divina. Quando tutto ciò che conservi è amorevole non c’è ragione che la paura resti con te, e grazie a questo tu salvi l’umanità intera.

Insegnamenti tratti da Un Corso in Miracoli

NON C’è OSCURITà IN NESSUNA PARTE DEL REGNO,
MA IL TUO SCOPO è SOLO DI NON PERMETTERE ALL’OSCURITà DI DIMORARE NELLA TUA MENTE

  • ESERCIZIO N°4
    Questi pensieri non significano nulla. Sono come le cose che vedo in questa stanza [in questa strada, da questa finestra, in questo luogo].
  • INSEGNAMENTO E GUARIGIONE
    Hai portato un fardello di idee non condivise che sono troppo deboli per aumentare, ma avendole fatte tu, non ti rendevi conto di come disfarle. Non puoi cancellare i tuoi errori passati da solo. Non spariranno dalla tua mente senza l’Espiazione, un rimedio che non è opera tua. L’Espiazione deve essere capita come un puro atto di condivisione. Questo è quello che Gesù voleva dirci quando ha detto che è possibile perfino in questo mondo ascoltare una sola Voce. Se sei parte di Dio e la Figliolanza è una, non puoi essere limitato al sè che vede l’ego.
  • ESERCIZIO N° 3
    Io non comprendo nulla di ciò che vedo in questa stanza [in questa strada, da questa finestra, in questo luogo].
  • ESERCIZIO N° 2
    Io ho dato a tutto ciò che vedo in questa stanza [in questa strada, da questa finestra, in questo luogo] tutto il significato che ha per me.
  • LA GUIDA ALLA SALVEZZA
    Correggi, impara e sii aperto ad imparare. Tu non hai fatto la verità, ma la verità ti può ancora liberare. Osserva come osserva lo Spirito Santo, e capisci come Lui capisce. La sua comprensione evoca Dio in memoria di Gesù. Egli è sempre in comunione con Dio ed è parte di te. E’ la tua guida alla salvezza perché conserva il ricordo delle cose passate e quelle che verranno, ed è la porta nel presente. Egli mantiene dolcemente nella tua mente questa contentezza, chiedendoti solo di aumentarla nel Suo Nome, condividendola per aumentare la Sua gioia in te.

Pubblicato da Amoreuniversale

Non c'è oscurità in nessuna parte del Regno, ma il tuo ruolo è solo di non permettere all'oscurità di dimorare nella tua mente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: